> Home PageSUE
SUE
Lo Sportello Unico per l´Edilizia (SUE) è la struttura comunale competente in materia dei procedimenti relativi alla trasformazione del territorio.

Il SUE provvederà in particolare:
a)    alla ricezione delle domande per il rilascio di permessi di costruire, delle denunce di inizio attività e delle segnalazioni di inizio attività e di ogni altro atto di assenso comunque denominato in materia di attività edilizia, ivi compreso il certificato di agibilità, nonché delle autorizzazioni paesaggistiche ai sensi del decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 490;
b)   a fornire informazioni sulle materie di cui al punto a), anche mediante predisposizione di un archivio informatico contenente i necessari elementi normativi, che consenta a chi vi abbia interesse l´accesso, anche in via telematica, alle informazioni sugli adempimenti necessari per lo svolgimento delle procedure previste dal presente regolamento, all´elenco delle domande presentate, allo stato del loro iter procedurale, nonché a tutte le possibili informazioni utili disponibili;
c)    all´adozione, nelle medesime materie, dei provvedimenti in tema di accesso ai documenti amministrativi in favore di chiunque vi abbia interesse ai sensi dell´articolo 22 e seguenti della legge 7 agosto 1990, n. 241, nonché delle norme comunali di attuazione;
d)   al rilascio dei permessi di costruire, dei certificati di agibilità, nonché delle certificazioni attestanti le prescrizioni normative e le determinazioni provvedimentali a carattere urbanistico, paesaggistico-ambientale, edilizio e di qualsiasi altro tipo comunque rilevanti ai fini degli interventi di trasformazione edilizia del territorio;
e)    alla cura dei rapporti tra l´amministrazione comunale, il privato e le altre amministrazioni chiamate a pronunciarsi in ordine all´intervento edilizio oggetto dell´istanza, denuncia, segnalazione o comunicazione con particolare riferimento agli adempimenti connessi all´applicazione della parte II del testo unico.
f)    ad acquisire direttamente, ai fini del rilascio del permesso di costruire, direttamente o tramite conferenza di servizi ai sensi degli articoli 14, 14-bis, 14-ter, 14-quater e 14-quinquies della legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni, gli atti di assenso, comunque denominati, necessari ai fini della realizzazione dell´intervento edilizio, quali:
-      il parere della azienda sanitaria locale (ASL), nel caso in cui non possa essere sostituito da una dichiarazione ai sensi dell´articolo 20, comma 1;
-      il parere dei vigili del fuoco, ove necessario, in ordine al rispetto della normativa antincendio;
-      gli atti di assenso, comunque denominati, previsti per gli interventi edilizi su immobili vincolati ai sensi del codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, fermo restando che, in caso di dissenso manifestato dall´amministrazione preposta alla tutela dei beni culturali, si procede ai sensi del medesimo codice;
-      il parere dell´autorità competente in materia di assetti e vincoli idrogeologici;
-      gli assensi in materia di servitù viarie, ferroviarie;

Il SUE provvederà ad esercitare la vigilanza sull´attività edilizia gestendo i controlli sui titoli abilitativi e assumendo i provvedimenti sanzionatori degli abusi accertati.

Tutti i procedimenti amministrativi - compresa l´istruttoria per gli endoprocedimenti dei singoli Enti competenti coinvolti riferiti al territorio comunale di Vizzolo Predabissi, Dresano e Colturano sono gestiti dall´Area Urbanistica, Edilizia Pubblica e Privata, Commercio e SUAP dell´Unione dei Comuni Sud Est Milano ‘Parco dell´Addetta´.


 

CONTATTI
Indirizzo
VIZZOLO PREDABISSI ­ via Verdi n. 9
Tel. 02 98202221
PEC: unionecomuni.parcodelladdetta@pec.regione.lombardia.it


Responsabile
Geom. Angelo Bettinelli
Tel. 02 98202221
e-mail: a.bettinelli@comune.vizzolopredabissi.mi.it

Referenti
Arch. Francesca Boux - Tel. 02 98202204 - e-mail: francesca.boux@comune.colturano.mi.it
Geom. Sabrina Sidoti - Tel. 02 98202221 - e-mail: s.sidoti@comune.vizzolopredabissi.mi.it

Orari di apertura al pubblico
Comune di Vizzolo Predabissi
Lunedì: dalle ore 16.00 alle ore 18.00
Mercoledì e Venerdì: dalle ore 11.00 alle ore 12.00
Comune di Dresano
Martedì: dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Comune Colturano
Giovedì: dalle ore 15.30 alle ore 17.30
Il Responsabile dell´Area, riceve previo appuntamento telefonico al n. 02/98202221
 

PAGAMENTI
I pagamenti riferiti alle pratiche edilizie devono essere versati quando previsti sul conto corrente del Comune dove si effettuato l´intervento.
 
Comune di Vizzolo Predabissi
Conto Corrente Postale: 49692205 intestato a ´COMUNE di VIZZOLO PREDABISSI - SERVIZIO TESORERIA´
IBAN: IT55G0503434200000000110163
BANCO POPOLARE SOC. COOP. - AG. DI VIZZOLO PREDABISSI
 
Comune di Dresano
Conto Corrente Postale: 46668208 intestato a ´COMUNE di DRESANO - SERVIZIO TESORERIA´
IBAN: IT98A0503434220000000172947
BANCO POPOLARE SOC. COOP. - AG. DI DRESANO
 
Comune di Colturano
Conto Corrente Postale: 17521204 intestato a ´COMUNE di COLTURANO - SERVIZIO TESORERIA´
IBAN: IT42N0503433380000000393334
BANCO POPOLARE SOC. COOP. - AG. DI MELEGNANO
 
 

NOVITA´

Modulistica unificata e standardizzata
Accordo, del 3 maggio 2017, tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali concernente l´adozione di moduli unificati e standardizzati che ha validità in tutto il territorio nazionale, (comprese le regioni a statuto speciale).
 
Quando entra in vigore la nuova disciplina? 1 luglio 2017 (Fino a tale data convive con la vecchia modulistica)
 
La regione può integrare la modulistica? Sì, entro il 20 giugno 2017 e i Comuni devono adeguarsi entro il 30 giugno 2017.
 
L´utilizzo dei moduli di edilizia unificati è obbligatorio? Sì per i cittadini e l´amministrazione. La richiesta senza l´utilizzo di questi stampati è irricevibile.
 
Quali sono i modelli standardizzati per l´attività edilizia? Gli stampati riguardano:
A. CILA (Comunicazione di inizio lavori asseverata, art. 6/bis DPR 380/01)
-  Lo stampato esistente è stato modificato ed integrato, con nuove diciture.
- Deve essere sostituito.
B.1 SCIA (‘normale´ art. 22 DPR 380/01)
- Lo stampato esistente è stato modificato ed integrato, con nuove diciture.
- Deve essere sostituito. (La regione può unificare lo stesso con la SCIA alternativa)
B.2 SCIA (Alternativa ‘super´ art. 23 DPR 380/01)
- Lo stampato esistente è stato modificato ed integrato, con nuove diciture.
- Deve essere sostituito. (La regione può unificare lo stesso con la SCIA ‘normale´)
C. CIL (Comunicazione di inizio lavori per opere dirette a soddisfare esigenze contingenti e temporanee, art. 6 c. 1/e-bis DPR 380/01)
- Lo stampato è nuovo e deve essere adottato.
D. Soggetti coinvolti e cioè gli altri eventuali titolari (ad es. i comproprietari), il tecnico incaricato e il direttore dei lavori ove previsti.
- Allegato comune ai moduli CILA, SCIA e CIL.
E. Comunicazione di fine lavori entro 90 gg dalla CIL, (riguardanti opere dirette a soddisfare esigenze contingenti e temporanee, art. 6 c. 1/e-bis DPR 380/01).
- Lo stampato è nuovo e deve essere adottato.
F. SCIA per l´agibilità (Segnalazione certificata per l´agibilità, art. 24 DPR 380/01)
- Lo stampato è nuovo e deve essere adottato. Contiene anche le asseverazioni previste.
- Sostituisce il certificato d´agibilità che rilasciava il Comune. 
 

MODULISTICA EDILIZIA UNIFICATA E STANDARDIZZATA


Con la delibera di Giunta Regionale n. 6894 del 17 luglio 2017 è stata approvata la nuova modulistica edilizia unificata di Regione Lombardia:
- Allegato 1: Comunicazione di Inizio Lavori (CIL)
- Allegato 2: ‘Modulo unico´
 

ALLEGATI

 
 
 

Comune di Vizzolo Predabissi - Sito Ufficiale - Via Verdi, 9 (MI) - CAP 20070
Tel.: 02.982021   Fax: 02.98231392
Partita Iva: 08414570153   Cod. Fiscale: 84503700159
Email: pec: comune.vizzolopredabissi@pec.regione.lombardia.it
PEC UNIONE COMUNI PARCO DELL'ADDETTA: unionecomuni.parcodelladdetta@pec.regione.lombardia.it

Si.net Servizi Informatici